Altrenotizie - Fatti e notizie senza dominio

Mar
27 Giugno 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cinema

The legend of Tarzan

The legend of Tarzan

di Sara Michelucci

Siamo decisamente abituati a un modo diverso di pensare Tarzan. Nei film che fino ad ora sono stati prodotti, si pensava a un personaggio dai tratti mitologici, che vive nella giungla, appeso alle liane con l'amata Jane e la simpatica scimmietta Cita. Nel film di David Yates, The legend of Tarzan, invece, ci troviamo di fronte a un personaggio completamente differente.

Sono trascorsi molti anni da quando l'uomo, una volta conosciuto come Tarzan (Alexander Skarsga?rd) ha lasciato la giungla africana per tornare ad una vita imborghesita come John Clayton III, Lord Greystoke, con al suo fianco l'amata moglie Jane (Margot Robbie). Invitato a tornare in Congo per servire da emissario commerciale del Parlamento, ignora di essere una pedina in una convergenza mortale di avidità e vendetta ordita dal capitano belga Leon Rom (Christoph Waltz).

Ma coloro che sono dietro il complotto omicida non hanno idea di cosa stanno per scatenare.
Il film è basato sul personaggio creato da Edgar Rice Burroughs, ma non riesce a decollare a causa di diverse sbavatura sia nella storia, che nella costruzione dei personaggi, ma anche nell'uso della computer grafica. Inoltre il viaggio di Tarzan che, in questo caso è dalla civiltà alla natura, non coglie alcuni passaggi fondamentali, su cui avrebbe anche potuto giocare per risollevare una costruzione narrativa non proprio eccelsa.

The legend of Tarzan

REGIA: David Yates
ATTORI: Alexander Skarsgård, Margot Robbie, Samuel L. Jackson, Christoph Waltz, Ella Purnell, Djimon Hounsou, John Hurt
SCENEGGIATURA: Stuart Beattie, Craig Brewer
FOTOGRAFIA: Henry Braham
MONTAGGIO: Mark Day
PRODUZIONE: Dark Horse Entertainment, Jerry Weintraub Productions, Riche Productions.
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Piano di Maggie. A cosa servono gli uomini

Piano di Maggie. A cosa servono gli uomini

di Sara Michelucci

Finalmente la commedia torna ad essere non solo divertente, ma anche intelligente. La regista Rebecca Miller con Il Piano di Maggie. A cosa servono gli uomini, porta al cinema una st...

Conspiracy - La Cospirazione

Conspiracy - La Cospirazione

di Sara Michelucci

Ben Cahill è un ambizioso avvocato, catapultato in un delicato intrigo di potere tra Arthur Denning e Charles Abrams. Quando il caso prende una svolta pericolosa, l'uomo deve cercare...

Angry Birds

Angry Birds

di Sara Michelucci

Dai videogiochi al cinema, il passo è ormai sempre più breve. Tanto che anche il celebre uccellino di Angry Birds diventa protagonista di un film d'animazione diretto da Clay Kaytis ...

Ma ma - Tutto andrà bene

Ma ma - Tutto andrà bene

di Sara Michelucci

La malattia in tutta la sua crudeltà e nel coraggio che ci vuole per affrontarla, senza dimenticare di sorridere, è al centro del nuovo lavoro che vede protagonista la brava Penelope...

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Edicola internazionale

Internazionale.it
I link ai giornali di tutto il mondo

Le ragioni del no alla TAV

Notav

 

 

 

 


Appello per un ripensamento del progetto di nuova linea ferroviaria Torino – Lione, Progetto Prioritario TEN-T N° 6, sulla base di evidenze economiche, ambientali e sociali.

Leggi tutto

Cuba

Il terrorismo
contro Cuba
a cura di:
Fabrizio Casari
Sommario articoli

Questo sito è ottimizzato per
 
Firefox

Syndicate

feed-image Feed Entries