Altrenotizie - Fatti e notizie senza dominio

Mar
23 Maggio 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La vendetta di un uomo tranquillo

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

di Sara Michelucci

Due uomini, Josè e Curro, molto diversi, ma i cui destini si incroceranno in un bar di Madrid. La vendetta di un uomo tranquillo è il bel film di Raúl Arévalo, sua opera prima che riesce a coinvolgere lo spettatore da subito e si mette in luce per la capacità di costruire un racconto avvincente e profondo.

José è un uomo tranquillo e solitario, che si trova a frequentare il bar gestito da Ana e suo fratello, facendo amicizia con gli altri clienti e con la proprietaria. I due si aggrappano l'un l'altra per dare una svolta alle rispettive esistenze, piuttosto desolanti e prive di grandi prospettive.

Curro, invece, è il fidanzato di Ana e padre di suo figlio. Unico della sua banda ad essere arrestato dopo una rapina in una gioielleria, esce di prigione dopo otto anni di reclusione. L'uomo spera di ricominciare una nuova vita con la sua donna, ma tornato a casa trova Josè che fa crollare tutte le sue aspettative e cambia inesorabilmente i suoi piani.

Una regia che la fa da padrona, senza sbavature, ma con una forza che parte da un realismo intimo e significativo. La costruzione dei personaggi è sicuramente interessante, come lo sono la creazione dei dialoghi e della struttura narrativa, mai banali.

È un occhio, quello del regista, che guarda da dentro, sia degli avvenimenti che dei personaggi e che colloca lo spettatore su di un piano altro, rispetto al semplice guardare dall'estero.

La vendetta di un uomo tranquillo (Spagna 2016)

REGIA: Raúl Arévalo
ATTORI: Antonio de la Torre, REGIA: Raúl Arévalo
ATTORI: Antonio de la Torre, Luis Callejo, Ruth Díaz, Raúl Jiménez, Manolo Solo
SCENEGGIATURA: Raúl Arévalo, David Pulido
FOTOGRAFIA: Arnau Valls Colomer
MONTAGGIO: Ángel Hernández Zoido
MUSICHE: Vanessa Garde, Lucio Godoy
PRODUZIONE: Agosto la Película, La Canica Films
DISTRIBUZIONE: BIM

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edicola internazionale

Internazionale.it
I link ai giornali di tutto il mondo

Le ragioni del no alla TAV

Notav

 

 

 

 


Appello per un ripensamento del progetto di nuova linea ferroviaria Torino – Lione, Progetto Prioritario TEN-T N° 6, sulla base di evidenze economiche, ambientali e sociali.

Leggi tutto

Cuba

Il terrorismo
contro Cuba
a cura di:
Fabrizio Casari
Sommario articoli

Questo sito è ottimizzato per
 
Firefox